Sestri Levante

autoscuola taranto bimare

Sestri e Val Petronio – Levante News tutte le notizie dalla riviera ligure e dall'entroterra

  • Sestri: domani Protezione civile in festa
    by Consuelo on 20 ottobre 2018 at 13:37

    Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo Ritorna nell’autunno sestrese il pomeriggio di festa che vede protagonisti i volontari delle associazioni di protezione civile e le istituzioni impegnate in dimostrazioni pratiche e momenti di conoscenza e confronto con la cittadinanza sui temi della prevenzione del rischio e dell’intervento di protezione civile. L’appuntamento è per […]

  • Sestri: oggi alle Casette rosse presentazione corsi The Hube
    by marco on 20 ottobre 2018 at 9:48

    Da Carmen Falcone riceviamo e pubblichiamo Oggi a Sestri Levante, in via Bruno Primi, presso il Centro Giovani “Casette Rosse”, in occasione della Festa d’ Autunno organizzata da Ats che si svolgerà tra le 15,30 e le 17,30 a cura dell’Associazione culturale The Hube Arte-Cultura-Educazione Civica, presentazione dei corsi: -Impariamo a rappresentarci ( interpretazione emozionale della […]

  • Carasco: domani il raduno diocesano delle confraternite
    by marco on 20 ottobre 2018 at 6:39

    Domenica 21 si terrà a Carasco l’annuale Raduno delle Confraternite della Diocesi di Chiavari. Ore 9: ritrovo delle confraternite in piazza Umberto I° Ore 10: messa presieduta da monsignor Alberto Tanasini vescovo di Chiavari. A seguire la processione. &nbs […]

  • Sestri: premiazione dei vincitori del Concorso “O Leûdo”
    by Consuelo on 20 ottobre 2018 at 5:10

    Dall’Associazione culturale “O Leûdo” riceviamo e pubblichiamo Domenica 21 ottobre, alle ore 10 nella Sala “Carlo Bo” di Palazzo Fascie Rossi in Sestri Levante, si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori della 28ª edizione del Concorso Nazionale di Poesia, Prosa e Fotografia “O Leûdo”. Con la partecipazione dell’Associazione Culturale “Carpe Diem”. Ingresso libero. […]

  • Casarza: pensionato escursionista colto da malore
    by marco on 19 ottobre 2018 at 12:21

    Gli infortuni o i malesseri da escursionismo non si verificano solo nel Parco di Portofino o alle Cinque Terre. Oggi un pensionato è stato colpito da un malore mentre percorreva un sentieri in alta Val Petronio, nei pressi di Bargonasco. Dato l’allarme sono intervenuti sia il 118 sia i vigili del fuoco di Chiavari. &nbs […]

  • Sestri: “Psicoanalisi e Pratiche Sociali” alla Torre dei Doganieri
    by marco on 19 ottobre 2018 at 11:22

    Da Mediaterraneo Servizi riceviamo e pubblichiamo Sabato 20 ottobre, prende avvio il secondo ciclo di incontri “Psicoanalisi e Pratiche Sociali” curato da Giulio Artizzu – psicoanalista membro dell’EPFCL e FLaI, psicologo consulente asl4chiavarese Sevizio Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza – per l’associazione Artura _ Territori tra Arte e Natura e FLaI, forum lacaniano in Italia, con […]

  • Lavagna: da lunedì trasferimento ambulatorio alla palazzina Spdc
    by marco on 19 ottobre 2018 at 10:44

    Dall’ufficio stampa dell’Asl 4 Chiavarese riceviamo e pubblichiamo Da lunedì 22 ottobre l’attività ambulatoriale attualmente effettuata presso il quarto piano dell’Ospedale di Lavagna (corpo tondo) verrà svolta nei nuovi locali della Palazzina SPDC, sempre a Lavagna, al secondo piano. &nbs […]

La zona fu abitata probabilmente da tempi antichissimi, come testimoniano i reperti ritrovati nelle miniere di rame di Sanata Vittoria e Loto. L’antica Sestri, fondata dai Liguri Tigullii, vide il passaggio degli Etruschi e poi dei romani, che la battezzarono “Segesta Tigollorum”.
Il nucleo originario di Sestri Levante, oggi Centro Storico, si sviluppa su un istmo e su un promontorio, ai cui fianchi si estendono due magnifiche baie, la Baia delle Favole ad ovest, più mondana e vivace, sede del Premio Andersen, e la Baia del Silenzio ad est, immersa nella sua tranquillità marinara fuori dal tempo.
La zona dell’isolotto fu il primo nucleo abitato, cinto di mura e torri in epoca medievale, che si estese all’istmo e alla piana nei secoli a venire.
La parte recente della città si è sviluppata poi sulla piana alluvionale del torrente Gromolo.
Durante il Medioevo la città di Sestri Levante venne aspramente contesa fra Lavagna, e Genova.
Dopo un attacco fallito da parte della nobile famiglia dei Fieschi di Lavagna, cadde sotto l’influenza della Repubblica di Genova. Furono i consoli genovesi ad edificare il Castello di Sestri nel 1145.
Nel 1172 l’alleanza delle due famiglie Malaspina e Fieschi riuscirà però a strappare la città dalla dominazione genovese.
Nel corso dei secoli la città subì molti attacchi da parte dei pisani, dei lucchesi, e dai veneziani, questi ultimi tutti respinti, solo i Visconti di Milano riuscirono nei loro intenti, concquistandola nel 1365.
La città purtroppo subì anche i saccheggi da parte dei turchi e dei saraceni (ragion per cui furono erette le torri).
Per via delle fiere di cambio che incomiciarono a svolgersi nei secoli nel ‘600 e ‘700 molte famiglie patrizie si trasferirono sull’istmo e dintorni e lì vi costruirono i loro splendidi palazzi.
Come altri comuni liguri, anche Sestri Levante subì la dominazione Napoleonica e quella Sabauda, fino all’Unità d’Italia nel 1861.
La fortunata combinazione dell’approdo e dei vicini valichi Appenninici favorirono per secoli il commercio dei frutti della terra, resa fertile e generosa dalla vicinanza dei torrenti Gromolo e Petronio.
L’ armonia bucolica degli appezzamenti di terreno coltivato e delle Ville venne spezzata coll’avvento della rivoluzione industriale e delle numerose attività che ne alterarono la continuità.
Queste dissonanze sono venute ricomponendosi mano a mano che la città ha scoperto la sua vocazione turistica, e oggi il suo Centro Storico ben conservato e colmo di negozi, ristoranti e ritrovi, e la sua parte nuova, più moderna che offre tutto quello che una città ha da offrire uniscono, in un binomio unico l’alta ricettività alberghiera e la presenza di strutture di tutti i tipi (sportive, ricreative, culturali, assistenziali, etc..).
Queste qualità, corredate da un panorama di rara bellezza, hanno contribuito a rendere Sestri Levante una località turistica d’eccellenza.

GRAFICENTER SRL P.I.: 01713530994 16121 VIA LANFRANCONI 5/9 D GENOVA Telefono:010 8696670 fax:010 8696674